Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Informativa breve
Questo sito si avvale di Cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa estesa.
Chiudendo questo banner, si acconsente all’uso dei Cookies.

Backup

Backup

IPnext ha scelto, per la sua piattaforma di Virtualizzazione basata su VMware VSphere, la soluzione
"Backup & Replication" di Veeam.


Su questa infrastruttura tecnologia e nella sua qualifica di Veeam Cloud Provider, IPnext è in grado di fornire soluzioni complete per il backup, la replica e il ripristino di dati e applicazioni.

Le soluzioni possono essere fornite sia ai Clienti che sono ospitati nel Datacenter o nel Virtual Datacenter di IPnext, che ai Clienti che hanno proprie piattaforme di virtualizzazione VMware presso le loro sedi e desiderano dare in outsourcing gestito queste attività.

Queste soluzioni sono inoltre disponibili per i Clienti che pur effettuando già backup aziendali, vogliono ridondarli su un sito geografico differente, aumentando i livelli di sicurezza e di ripristino in caso di emergenze.

Perchè Veeam "Backup & Replication"

La virtualizzazione dei server ha ormai superato la fase di soluzione di nicchia e rappresenta oggi lo standard di mercato in continua espansione (Nota), questo ha richiesto un nuovo approccio alla protezione dei dati. Mentre infatti molti strumenti per il backup fisico consentono oggi di eseguire a livello di immagine il backup delle macchine virtuali (VM), Veeam® sfrutta completamente la tecnologia virtuale per ridurre i costi e accrescere il valore stesso del backup.

Questa sua intrinseca caratteristica permette a Veeam "Backup & Replication" di risolvere i principali tre problemi di cui soffrono gli strumenti progettati per il backup fisico e adattati alle macchine virtuali (VM), ossia:

  • Carenza di funzionalità
    La riduzione al minimo delle interruzioni e della perdita di dati è fondamentale per qualsiasi azienda, ma con l’attuale ritmo di crescita dei dati (circa il 30-50% in più ogni anno), il conseguimento degli obiettivi di ripristino (RPO e RTO) è divenuto sempre
    più difficile con gli strumenti per il backup fisico.
    Backup e ripristini impiegano troppo tempo e con l’operatività 24x7, le finestre temporali disponibili per i backup sono sempre minori.
  • Complessità
    Le attività di implementazione, monitoraggio e gestione degli agenti su ciascuna VM non sono semplici. Inoltre, il carico di lavoro negli ambienti virtuali è altamente dinamico; gli strumenti per il backup fisico non sono stati progettati per potersi adattare velocemente a questi cambiamenti.
  • Costo
    La crescente necessità di spazio storage pesa sempre più sui budget dell’IT e quando si considerano i costi associati al software per i backup, alla sua manutenzione e alle risorse necessarie per gestire l’ambiente, è facile comprendere come i risultati non corrispondano ai costi sostenuti.

La risposta di Veeam "Backup & Replication" a questi problemi è una soluzione:

  • Potente
    • Instant VM Recovery: recupero di una VM guasta in soli 2 minuti;
    • SureBackup®: verifica automatica della affidabilità del ripristino di ogni backup;
    • U-AIR® *(Universal Application-Item Recovery): ripristino di singoli oggetti da qualsiasi applicazione virtualizzata, su qualsiasi sistema operativo.
  • Facile da utilizzare
    • Backup e ripristini senza agenti, per eliminare la necessità di acquistare licenze, implementare, monitorare e mantenere gli agenti all’interno delle VM;
    • Architettura distribuita e bilanciamento automatico del carico, per semplificare la scalabilità;
    • 1-Click File Restore per il ripristino in modo sicuro.
  • Accessibile
    • 2-in-1: backup e replica per una protezione dei dati pressoché continua (near-CDP) di qualsiasi applicazione virtuale;
    • Deduplica e compressione integrate, per ridurre al minimo il consumo di storage;
    • Supporto gratuito per gli snapshot SAN.

 


Nota:
Secondo Gartner, la virtualizzazione dei server ammonta attualmente al 60% ed è destinata a superare l'80%.
(Gartner, “Vendor Rating: VMware,” gennaio 2013).

Azioni sul documento

archiviato sotto: